Prospettive e stakeholder


Il corso fornisce le competenze trasversali e metacognitive utili per le professioni nella comunicazione, nell'editoria, nella gestione dei processi culturali e dello sviluppo e gestione delle risorse umane.

Addetto ai servizi di sviluppo e gestione delle risorse umane
Funzione in un contesto di lavoro:
- responsabile/assistente nei servizi di gestione del personale
- collabora nella ricerca e selezione del personale in linea con le esigenze dell'azienda o dell'ente anche con strumenti e ambienti digitali
- collabora alla gestione del personale
- collabora all'integrazione delle diverse figure professionali entro le strutture e l'organizzazione complessiva dell'azienda o dell'ente
- individua attività di formazione e aggiornamento del personale
- realizza interviste
- svolge orientamento professionale
- collabora all'implementazione delle strategie aziendali che riguardano la sostenibilità
- collabora ai processi di change management
Competenze associate alla funzione:
- capacità di sintesi e corretta scrittura in lingua italiana
- capacità di ascolto e di comunicazione interpersonale
- capacità di cooperare e negoziare in un gruppo di lavoro coordinato
- abilità nell'uso di motori e tecniche di ricerca internet e nella consultazione di data base
- capacità di verifica dell'autenticità delle informazioni reperite
- capacità di individuare e valorizzare le competenze
- propensione ad affrontare nuove tematiche e ad arricchire il proprio bagaglio di conoscenze e competenze
- capacità adattiva e di sense making
- lettura della complessità
- capacità di sviluppare processi di comunicazione interna anche nelle intranet
Sbocchi professionali:
Enti territoriali e pubblica amministrazione: Aziende private; Fondazioni; Musei; Biblioteche; Archivi; Soprintendenze; Imprenditoria; Società di consulenza; Imprese di medie e grandi dimensioni.

Redattore editoriale
Funzione in un contesto di lavoro:
- reperisce informazioni su argomenti specifici anche utilizzando la rete web
- verifica l'attendibilità dei dati e delle notizie
- elabora contenuti testuali originali o da fonti e documentazione preesistente
- realizza attività di editing
- reperisce materiale illustrativo-esplicativo di corredo ai testi
- cura l'organizzazione formale del testo (scansione in capitoli, paragrafi, indici, grafici, collegamenti ipermediali ecc.)
- realizza l'impaginazione di un testo o di un articolo
- mantiene i rapporti con autori e curatori scientifici del testo
- cura la revisione linguistica e la correzione di testi e bozze
- cura la redazione web
- svolge attività di operation manager
- cura il rispetto del diritto d'autore e della privacy
Competenze associate alla funzione:
- capacità di sintesi e corretta scrittura in lingua italiana
- dimestichezza con gli strumenti informatici di produzione e editing
- capacità di cooperare e negoziare in un gruppo di lavoro coordinato
- capacità di selezionare e organizzare informazioni e documentazione da fonti specifiche
- capacità di formalizzare anche graficamente informazioni e dati
- capacità di verificare l'autenticità delle informazioni reperite
- fluidità nel colloquio e nelle relazioni con interlocutori diversi
- propensione ad affrontare nuove tematiche e ad arricchire il proprio bagaglio di conoscenze e competenze
- capacità di comprendere il contesto del canale e adattare la propria comunicazione
- creazione di contenuti digitali
- capacità di scrittura per la comunicazione multimediale e crossmediale
- capacità di revisione di traduzione
- capacità di argomentazione
Sbocchi professionali: Case editrici; Editoria multimediale; Redazioni di riviste anche di carattere scientifico e tematico; Redazione di quotidiani; Uffici stampa di enti e aziende; Enti pubblici e privati collegati alla produzione e/o organizzazione di eventi culturali; Agenzie di comunicazione; Case di produzione cinematografiche e video.

Operatore culturale
Funzione in un contesto di lavoro:
- ideatore, coordinatore e organizzatore di attività e progetti
- coordina le figure professionali coinvolte nella programmazione di corsi e attività di formazione finalizzati alla divulgazione culturale e filosofica
- si occupa della archiviazione e classificazione di documentazione informativa
- organizza le informazioni relative a specifiche tematiche
- organizza progetti relativi all'allestimento e alla gestione di mostre, repertori, esposizioni e altre iniziative
- organizza attività didattiche e divulgative collegate a eventi culturali, mostre, ecc.
Competenze associate alla funzione:
- capacità di sintesi e corretta scrittura in lingua italiana
- capacità di cooperare e negoziare in un gruppo di lavoro coordinato
- capacità di selezionare e organizzare informazioni e documentazione da fonti specifiche e repertori
- capacità di definizione ed esposizione di proposte e contenuti
- abilità nell'uso di strumenti informatici
- abilità nell'uso di motori e tecniche di ricerca internet e nella consultazione di data base relazionali
- propensione ad affrontare nuove tematiche e ad arricchire il proprio bagaglio di conoscenze e competenze
- buona capacità espositiva
- capacità adattiva e di sense making
Sbocchi professionali:
Enti territoriali e pubblica amministrazione; Istituti, agenzie pubbliche e private connesse alla produzione e alla divulgazione culturale; Fondazioni; Musei; Biblioteche; Archivi; Soprintendenze; Enti e aziende di formazione; Imprenditoria culturale.

Collaboratore ufficio stampa e comunicazione esterna
Funzione in un contesto di lavoro:
- addetto alla comunicazione di eventi e attività
- predispone testi informativi destinati alla comunicazione cartacea, multimediale e social
- organizza e archivia la rassegna stampa secondo criteri convenuti
- realizza attività di editing e presentazione di testi
- realizza interviste
- cura la comunicazione con enti e soggetti esterni dell'azienda o dell?ente
- cura i rapporti con i giornalisti dei vari settori
- cura il rispetto del diritto d'autore e della privacy
Competenze associate alla funzione:
- capacità di sintesi e corretta scrittura in lingua italiana
- capacità di cooperare e negoziare in un gruppo di lavoro coordinato
- capacità di selezionare e organizzare informazioni e documentazione da fonti specifiche
- abilità nell'uso di strumenti informatici
- abilità nell'uso di motori e tecniche di ricerca internet e nella consultazione di data base relazionali
- capacità di verificare l'autenticità delle informazioni reperite
- fluidità nel colloquio e nelle relazioni con interlocutori diversi
- capacità di profilare liste di newsletter e e-mail a seconda dei giornalisti e dei settori
Sbocchi professionali:
Case editrici; Editoria multimediale; Redazioni di riviste anche di carattere scientifico e tematico; Redazione di quotidiani; Uffici stampa di enti e aziende; Enti pubblici e privati collegati alla produzione e/o organizzazione di eventi culturali; Agenzie di comunicazione; Case di produzione cinematografiche e video.

Statistiche occupazionali (Almalaurea)
Percorsi consigliati dopo laurea
Il corso di studi in Filosofia consente l'iscrizione ai corsi di laurea magistrale nella classe LM-78 in Scienze filosofiche, a Master di primo livello, a corsi di Laurea Magistrale di altre classi, secondo i requisiti previsti dai rispettivi regolamenti. La prosecuzione del percorso di studi con il successivo ciclo biennale in Scienze Filosofiche presso questo Ateneo costituisce la via d'ingresso alla formazione per l'insegnamento nelle Scuole Secondarie, consentendo di ottenere i 24 crediti per l'accesso al percorso di Formazione iniziale.
Milano
Stakeholders

Il corso dialoga con il territorio attraverso consultazione con le organizzazioni professionali, produttive e di servizio - a livello locale, nazionale e internazionale.

Acquisire i cfu utili per l'insegnamento

Il titolo di laurea magistrale in Scienze Filosofiche, al quale possono accedere direttamente i laureati in Filosofia, può permettere l'accesso ai percorsi di abilitazione per l'insegnamento se durante il percorso universitario complessivo (triennale, magistrale, percorso 24 cfu e/o altri cfu acquisiti in altri corsi) sono stati acquisiti determinati crediti.

Nella guida qui proposta vengono riportati i riferimenti normativi, chiariti i crediti necessari e forniti alcuni esempi