Laurearsi

Laurearsi in filosofia

L'elaborato finale è l'atto conclusivo del percorso di studi.

Argomento e relatore
L’argomento dell’elaborato è concordato con il docente relatore che si è reso disponibile a seguire lo studente, mentre non è previsto un correlatore. Il relatore va scelto tra i docenti che insegnano nel corso di laurea. È altresì possibile assegnare il ruolo di relatore a un docente (professori e ricercatori) del Dipartimento di Filosofia. Un docente esterno al corso di laurea può essere scelto, in accordo col relatore, come secondo relatore. 

Si ricorda che la domanda di laurea può essere inoltrata solo previo accordo con il relatore.

Punteggio
L’elaborato finale concorre al voto finale per un massimo di 6 punti.
I criteri di attribuzione del punteggio sono relativi alla qualità della presentazione, dell’analisi, delle metodologie utilizzate e dell’organizzazione dell'elaborato. La commissione valuta l'eventuale attribuzione della lode all'unanimità.  

Lingua dell'elaborato
L'elaborato può essere redatto, in accordo col relatore, anche in una lingua straniera moderna dell’Unione Europea, tra quelle studiate nel Corso di Studi. 

Verifica dei criteri di originalità - controllo plagio
Per la verifica dei criteri di originalità, la redazione finale del testo viene sottoposta a verifica antiplagio. In caso di plagio lo studente è tenuto a produrre una nuova versione originale del testo. Se l’elaborato, nonostante le istruzioni e indicazioni date dal docente nel corso della redazione, viene depositato per la valutazione, superando soglie di corrispondenze ritenute e segnalate come “sospette”, il docente relatore può comunicare formalmente la trasgressione, secondo quanto stabilito dall’art. 52 del Regolamento generale di Ateneo - Infrazioni e sanzioni disciplinari.

Linee guida e altre informazioni
Ulteriori informazioni sono riportate in questa pagina. Le linee guida per la stesura dell’elaborato e altre indicazioni sono fornite nella guida scaricabile

Discussione dell'elaborato finale
Il Comitato di Direzione della Facoltà di Studi umanistici in data 15 giugno 2023 ha approvato nuove modalità di discussione relative alla prova finale degli studenti dei corsi di laurea triennale. Le nuove modalità saranno attive, in via sperimentale, per la seconda sessione autunnale a.a. 2022/2023, ovvero per la sessione di febbraio 2024, e prevedono lo svolgimento della prova in presenza. In conclusione dell’esame, al candidato sarà comunicato il voto di laurea e avrà così termine il suo percorso di studi.

Una proclamazione pubblica avverrà nelle settimane successive, in data e luogo che verranno comunicati, e in quella sede saranno consegnati i diplomi di laurea triennale. 

Documenti e referenti del corso di laurea
Riferimenti e contatti

Tutor per l'elaborato finale
Bacin Stefano (cognomi A-D) 
Grespi Barbara (cognomi E-O) 
Mangiameli Gaetano (cognomi P-Z) 

Deposito elaborato finale in formato digitale (quando previsto)

L'elaborato finale dovrà essere depositato in formato digitale (PDF/A) entro i termini stabili per ogni sessione/appello, accedendo a Servizi Online SIFA – Servizi di Segreteria – Domanda di laurea – Upload della tesi.

Il mancato caricamento dell'elaborato finale/tesi entro i termini stabiliti comporta l'esclusione dalla seduta di laurea.

Per la creazione del file in formato PDF/A a partire da un documento di Word o di LibreOffice seguire le istruzioni contenute nell'apposito video tutorial.

Corsi interateneo

Gli studenti iscritti ai corsi interateneo Milano-Genova che intendono laurearsi presso l'Università di Genova devono comunicarlo agli sportelli della Segreteria studenti - Studi umanistici - entro la data di scadenza dell'inserimento online della domanda di laurea.

Informazioni generali e di facoltà

Nuove modalità di discussione della prova finale – laurea triennale

La prova finale della laurea triennale si svolge in presenza. In conclusione dell’esame, al candidato sarà comunicato il voto di laurea e avrà così termine il suo percorso di studi.

Al fine di consentire il corretto svolgimento della prova e in ragione della capienza limitata delle aule utilizzate, non sarà ammessa la presenza di accompagnatori, se non in numero molto limitato (al massimo tre persone per candidato). Una proclamazione pubblica avverrà nelle settimane successive, in data e luogo che verranno comunicati, e in quella sede saranno consegnati i diplomi di laurea triennale. 

Gli studenti delle lauree magistrali continueranno a discutere la prova finale in presenza e contestualmente avverrà la proclamazione pubblica.

Le sessioni

Per sostenere l'esame di laurea sono previste tre sessioni all’anno:

  • sessione estiva
  • sessione autunnale
  • sessione invernale

Nel paragrafo Scadenze e calendari sono disponibili le date di ogni sessione e i passaggi obbligatori per sostenere l'esame di laurea.

Se ci si laurea entro la terza sessione dell’anno accademico non bisogna pagare la prima rata dell'anno accademico successivo.

Requisiti per laurearsi
  • essere in regola con il pagamento delle tasse fino all'ultimo anno d'iscrizione.
  • avere sostenuto tutti gli esami previsti dall'ultimo piano di studi approvato, entro le scadenze
  • aver concordato il titolo della tesi con il proprio relatore prima di fare la domanda di laurea
  • presentare domanda di laurea e pagare la tassa di laurea
  • compilare il questionario laureandi
  • rispettare tutte le procedure e le scadenze per ogni sessione specifiche del corso

La domanda di laurea si presenta, entro i termini stabiliti per ciascuna sessione, solo online e non deve essere consegnata in segreteria.

Pagamento

Il pagamento tassa di laurea di 116,00 euro (comprensiva dell’imposta di bollo di 16,00 euro) si effettua tramite Pago PA:

  • contestualmente alla presentazione della domanda online, oppure
  • dopo aver presentato la domanda di laurea, attraverso il servizio pagamenti

Questionario laureandi

Entro i termini stabiliti per ciascuna sessione è necessario compilare il questionario laureandi.
L’accesso al questionario è consentito solo dopo l’inserimento della domanda di laurea.
La mancata compilazione entro i termini  comporta l’esclusione dalla seduta di laurea.

Scadenze, procedure e calendari di laurea

Le scadenze, i calendari e le procedure sono diverse a seconda del corso di laurea.

La domanda vale per una sola sessione. In caso di rinuncia a sostenere l’esame, il candidato dovrà darne tempestiva comunicazione alla Segreteria tramite Servizio Informastudenti. Lo studente dovrà quindi nuovamente inserire online i dati della domanda per la sessione in cui intende laurearsi. Resta valido il versamento della tassa di laurea pagato con la prima domanda.

Per nessun motivo possono essere concesse proroghe.

Scadenze e calendari

Termine per sostenere gli esami e acquisire tutti i CFU:

  • Sessione estiva: entro il primo appello successivo alla conclusione delle lezioni del secondo semestre (fine maggio-inizio giugno);
  • Sessione autunnale: 
    - 1° appello di laurea: entro l’appello d’esame di settembre;
    - 2° appello di laurea: entro l’appello d’esame di dicembre.
  • Sessione invernale: entro l’ultimo appello sessione d’esame gennaio/febbraio;

Temine per il deposito tesi/elaborato finale (valido per tutte le sessioni di laurea): di norma un mese prima dell’inizio della sessione di laurea.

Sessione estiva (prima sessione - appello unico) - a.a. 2023/2024
  • Periodo esami di laurea: 8, 9, 10, 11 e 12 luglio 2024 (mattina e pomeriggio)
  • Presentazione domanda di laurea online: dal 29 aprile al 27 maggio 2024
  • Compilazione del questionario laureandi obbligatorio: entro il 27 maggio 2024
  • Termine per sostenere gli esami e acquisire tutti i CFU: entro il 12 giugno 2024
  • Deposito online tesi (solo ad esami conclusi): dal 29 aprile al 12 giugno 2024
  • Proclamazioni: 24, 25 e 26 luglio 2024
Sessione autunnale (seconda sessione - primo appello) - a.a. 2022/2023

Attenzione: ultimo appello utile per acquisire la Laurea entro il 31 dicembre 2023

  • Periodo esami di laurea: dal 15, 16, 17, 20 e 21 novembre 2023 (mattina e pomeriggio)
  • Presentazione domanda di laurea online: dal 21 agosto al 25 settembre 2023
  • Termine per sostenere gli esami e acquisire tutti i CFU: 15 settembre 2023
  • Compilazione del questionario laureandi obbligatorio: entro il 25 settembre 2023
  • Deposito online tesi: dal 21 agosto 2023 al 12 ottobre 2023
  • Cerimonia di consegna del diploma di laurea: 4,5 e 6 dicembre 2023
Sessione autunnale (seconda sessione - secondo appello) - a.a. 2022/2023
  • Periodo esami di laurea: 5, 6, 7, 8, 9 e 12 febbraio 2024 (mattina e pomeriggio)
  • Presentazione domanda di laurea online: dal 1 dicembre 2023 all'8 gennaio 2024
  • Compilazione del questionario laureandi obbligatorio: entro l'8 gennaio 2024
  • Termine per sostenere gli esami e acquisire tutti i CFU: 21 dicembre 2023
  • Deposito online tesi: dal 1 dicembre 2023 al 10 gennaio 2024
  • Proclamazioni: 5, 6 e 7 marzo 2024
Sessione invernale (terza sessione - appello unico) - a.a. 2022/2023
  • Periodo esami di laurea: dal 17 al 30 aprile 2024 (in presenza)
  • Presentazione domanda di laurea online: dal 1 al 29 febbraio 2024
  • Compilazione del questionario laureandi obbligatorio: dal 1 al 29 febbraio 2024
  • Termine per sostenere gli esami e conseguire tutti i CFU: 9 febbraio 2024
  • Deposito online tesi (solo ad esami conclusi): dal 1 febbraio al 18 marzo 2024
  • Proclamazioni: 20, 21, 22 e 23 maggio 2024

Il calendario di laurea sarà pubblicato indicativamente il 27 giugno 2024.